Negli Stati Uniti ottobre è il National Seafood Month

Negli Stati Uniti ottobre è il National Seafood Month, il mese nazionale del pesce. Eventi, menù speciali, gadget, lotterie e promozioni che si avvicendano in tutto il Paese non fanno che ricordarlo.

Ed ecco che dalla pescheria ai fornitori, dai distributori alle grandi catene di ristorazione prendono vita iniziative atte a coinvolgere il cliente a consumare più prodotti ittici e a farlo consapevolmente.

Il pesce è buono e fa bene

I pesci forniscono nutrienti essenziali. Le specifiche dipendono dal tipo di pesce che stai mangiando. Sono una grande fonte naturale di vitamine e minerali.

I pesci aiutano il cuore. La carne del pesce è abbastanza nutriente da essere povera di grassi saturi e ricca di proteine. I pesci sono ricchi di acidi grassi omega-3. Questi possono ridurre drasticamente il rischio di eventi cardiovascolari come ictus, infarti o arresto cardiaco improvviso.

Mangiare pesce aiuta la pelle a trattenere la sua naturale umidità. La tua pelle si illumina di più e appare più giovane e fresca. Il consumo di pesce aiuta anche a proteggere dai raggi UV del sole.

Mangiare pesce stimola l’intelligenza. Gli studi dimostrano che gli omega-3 di frutti di mare potrebbero ridurre il rischio di Alzheimer e promuovere una corretta crescita del cervello nei neonati e nei bambini.

Che ci crediate o no, i frutti di mare possono anche aiutare a combattere la depressione. La ricerca mostra una forte correlazione tra omega-3 e diminuzione della depressione. Il consumo costante di pesce aiuta le persone ad avere una visione più positiva della vita!

Un messaggio all’unisono arriva al consumatore

Esci e divertiti. Vai al ristorante e goditi una buona cena a base di pesce. Se vivi vicino al mare vai a pescare. Insomma, consuma e conosci meglio i prodotti ittici.

La celebrazione del National Seafood Month mette in evidenza le industrie della pesca commerciale e ricreativa e l’impatto positivo sull’economia.

Ovviamente oltre al messaggio puramente ludico forte è l’opera di divulgazione informativa circa gli aspetti socio economici.

Acquista prodotti ittici sostenibili

Con l’aumento della domanda mondiale di prodotti ittici, cresce anche la necessità di mantenere pratiche di pesca e allevamento sostenibili. Quando si acquista del pesce è opportuno valutare se il produttore è impegnato a favore della sostenibilità.

Acquista pescato di stagione e locale

La maggior parte dei consumatori associa più facilmente un’alimentazione stagionale ai prodotti della terra come frutta e verdura, in verità la stagionalità è un fattore fortemente determinate anche nella corretta scelta delle specie ittiche. Per avere certezza di consumare pesce di stagione è opportuno scegliere pesce locale e pescato in periodi lontani da quelli di riproduzione della specie.

Il National Seafood Month è quindi un’opportunità per consumatori e aziende del settore ittico. Da un lato stimola e incentiva il consumo di pesce tra la popolazione e dall’altro aiuta le aziende a farsi conoscere sul territorio mettendo in evidenza oltre alla qualità dei propri prodotti anche l’impegno sociale nella divulgazione di sostenibilità della pesca e rispetto per il mare.