Accordo di collaborazione per una maggiore sostenibilità ambientale tra Friend of the Sea e API
In evidenza

16 Febbraio 2017
Author :  

Lo scorso 26 gennaio, presso la mostra-convegno Aquafarm a Pordenone, Friend of the Sea ha firmato un accordo di collaborazione con l’Associazione Piscicoltori Italiani (API). Le due associazioni si impegnano a collaborare attivamente, nell’ambito delle loro competenze, per mitigare impatti ambientali dell’acquacoltura sul territorio e promuovere maggiormente la sostenibilità dell'acquacoltura in Italia.

L’accordo è stato siglato in presenza dell'on. Giuseppe Castiglione, Sottosegretario di Stato del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Nello specifico, Friend of the Sea e API daranno inizio ad una collaborazione attiva allo scopo di implementare nuove soluzioni per un’acquacoltura sostenibile. All’API è stato anche consegnato il Friend of the Sea Award 2017, un premio che riconosce l’impegno dell'API.

“Siamo fiduciosi che, grazie all’accordo tra Friend of the Sea e l’API, si potranno coinvolgere gli operatori associati, per raggiungere insieme risultati importanti nell’ambito dell’acquacoltura sostenibile sul territorio italiano,” ha commentato Paolo Bray, Fondatore e Presidente di Friend of the Sea.

Il Presidente dell’Associazione Piscicoltori Italiani, Pier Antonio Salvador, ha ribadito che tale accordo rappresenta un altro passo in avanti dell’API per la promozione a tutti i livelli dell'acquacoltura.

Suspendisse at libero porttitor nisi aliquet vulputate vitae at velit. Aliquam eget arcu magna, vel congue dui. Nunc auctor mauris tempor leo aliquam vel porta ante sodales. Nulla facilisi. In accumsan mattis odio vel luctus.

Top
L'Utilizzo dei cookie migliorano il nostro sito . Continua ad utilizzare questo sito web, dai il consenso all'utilizzo dei cookie . More details…