A Roma l'incontro formativo “Le innovazioni tecnologiche e il controllo qualità nel settore ittico”
In evidenza

17 Maggio 2017
Author :  

Lunedì 22 Maggio a Roma presso UnionCamere si svolgerà l’incontro formativo e informativo “Le innovazioni tecnologiche e il controllo qualità nel settore ittico”, organizzato da SSICA insieme a FederQuality, BMTI - Borsa Merci Telematica Italiana e con il patrocinio della Commissione Europea. Un incontro che nasce con l’obiettivo di fornire supporto alle aziende e agli operatori del settore ittico.

In questa occasione si affronteranno le tematiche relative alle recenti norme che a livello europeo disciplinano il settore della pesca, dell’acquacoltura e della trasformazione dei prodotti ittici in ambito di tracciabilità, rintracciabilità e controllo igienico sanitario. Non mancano infatti lacune, carenze e criticità in materia di informazioni obbligatorie, spesso soggette alla privata interpretazione degli operatori del controllo e nel contesto dell’applicazione di pratiche operative, la cui inosservanza, oltre ad inficiare la validità delle prove, comporta provvedimenti e sanzioni anche “illegittimi”, con grave danno economico e di immagine per tutto il comparto.

L’intensa attività di ricerca che caratterizza il comparto ha inoltre apportato innovazioni tecniche e tecnologiche su cui occorre far luce, considerandone il profondo potenziale relativo alla fase di trasformazione, conservazione e packaging e nell’ambito della prevenzione, del controllo e della sanificazione nei luoghi di produzione, lavorazione e commercializzazione.

A beneficio delle aziende del settore, pertanto, nell’incontro ricercatori, avvocati ed esperti delle diverse discipline scientifiche, tecniche e giuridiche illustreranno:
• le più recenti innovazioni tecnologiche messe a punto dalla SSICA nella trasformazione, conservazione e packaging dei prodotti ittici;
• le innovazioni e le tecnologie in ambito di prevenzione, controllo e sanificazione nei luoghi di produzione, lavorazione e commercializzazione;
• le principali problematiche relative l’etichettatura e le normative comunitarie che disciplinano la materia e i punti critici della stessa per la riduzione del contesto sanzionatorio;
• il supporto offerto agli operatori dal mercato telematico regolamentato per la contrattazione dei prodotti ittici e l’accesso all’assicurazione del credito;
• Il nuovo ruolo e la figura professionale regolamentata del SAI - Soggetti Abilitati all’Intermediazione per gli operatori della filiera dell’ittico;
• Il Controllo Ufficiale e le azioni a tutela delle aziende e degli operatori economici: azioni a rimedio e responsabilità civile della PA e degli operatori del controllo.

Qui il modulo di iscrizione

Suspendisse at libero porttitor nisi aliquet vulputate vitae at velit. Aliquam eget arcu magna, vel congue dui. Nunc auctor mauris tempor leo aliquam vel porta ante sodales. Nulla facilisi. In accumsan mattis odio vel luctus.

Top
L'Utilizzo dei cookie migliorano il nostro sito . Continua ad utilizzare questo sito web, dai il consenso all'utilizzo dei cookie . More details…