Settore ittico. Toscana, un milione di euro per ammodernare strutture e impianti di lavorazione
In evidenza

11 Ottobre 2017
Author :  

Un sostegno concreto alle piccole e medie imprese presenti lungo le coste: questo l’obiettivo del nuovo bando deliberato dalla Giunta regionale della Toscana che aiuta le aziende del settore ittico.

La Regione ha messo a disposizione poco più di un milione di euro per aiutare le PMI a investire nell’ammodernamento o nella realizzazione di nuovi impianti per la lavorazione del prodotto ittico, nell’acquisto di nuovi macchinari e nella ristrutturazione di edifici già esistenti e adibiti alla commercializzazione del pescato. Per la presentazione delle domande si avrà tempo fino al 18 ottobre 2017.

Il bando è dedicato alle piccole e medie imprese del settore ittico e dell’acquacoltura. Possono presentare la domanda sia in forma singola sia associata. Per decidere a chi assegnare i fondi sarà stilata una graduatoria che terrà conto di alcuni requisiti. Il numero di pescherecci o di impianti di acquacoltura darà la possibilità di avere da un minimo di 0,3 punti (da 1 a 5 impianti) fino a un massimo di 1 punto. Altro fattore importante è il numero di dipendenti, più alto sarà maggiore sarà il punteggio ricevuto (massimo 1 punto). Un altro punto lo si potrà ricevere se si sono portate avanti alcune iniziative per la valorizzazione del prodotto. Infine, l’ultimo parametro utilizzato per stilare la graduatoria è il rapporto tra il prodotto totale trattato o commercializzato ed il prodotto proveniente dalle imprese che aderiscono al soggetto.

La misura a sostegno del settore ittico e della pesca avrà a disposizione poco più di un milione di euro (per la precisione 1.048.348,97) e l’agevolazione coprirà fino a un massimo del 50% della spesa ammissibile.

 

Suspendisse at libero porttitor nisi aliquet vulputate vitae at velit. Aliquam eget arcu magna, vel congue dui. Nunc auctor mauris tempor leo aliquam vel porta ante sodales. Nulla facilisi. In accumsan mattis odio vel luctus.

Top
L'Utilizzo dei cookie migliorano il nostro sito . Continua ad utilizzare questo sito web, dai il consenso all'utilizzo dei cookie . More details…