Quote tonno. Briano, occorre una visione politica più ampia fatta di scelte condivise con il settore
In evidenza

12 Febbraio 2018
Author :  

Un forte malcontento ha investito il settore della pesca che torna sul piede di guerra. "Dopo il problema degli sgravi fiscali, la scorsa settimana al Ministero si è discusso di quote tonno. Una riunione che ha lasciato quasi tutti, a parte i pochissimi possessori delle quote, molto arrabbiati. Si tratterebbe, di una proposta triennale che metterebbe fine alle speranze di una distribuzione più equa, nonostante il continuo aumento di tonni rossi nei nostri mari", a sostenerlo è l'europarlamentare Renata Briano.

"L’aumento della possibilità di catture accidentali sarebbe buono, ma, senza toccare il 5%, suona come una presa in giro. Da tempo mi sono convinta che la politica debba riprendere in mano il proprio ruolo, smettendo di lasciare tutto in mano alla burocrazia. Questo vale sia a Bruxelles che a Roma. Gli uffici tecnici devono essere a disposizione dei decisori politici, non il contrario", aggiunge l'europarlamentare.

"Troppe sono le proposte che minano la sopravvivenza del settore. Occorre una visione politica più ampia, fatta di scelte condivise con il settore e con il mondo scientifico. A tal proposito a Bruxelles stiamo discutendo del piano di gestione per i piccoli pelagici in Adriatico. La Commissione propone semplicemente di introdurre quote molto ridotte, senza fare un’analisi ecosistemica e socioeconomica. Ecco, mi opporrò con tutti i mezzi a disposizione a questa proposta, perché è necessario guardare il Mediterraneo nel suo insieme, tenendo conto delle relazioni tra tutte le specie. Non si può continuare a fare scelte che riguardano singoli stock. Un semplice esempio: i tonni rossi sono in aumento. Bene. Ma, essendo dei predatori, i tonni si nutrono di acciughe e sardine. I pescatori non potranno quindi pescare né i tonni né le acciughe e le sardine" ha concluso Renata Briano.

323 Views

Suspendisse at libero porttitor nisi aliquet vulputate vitae at velit. Aliquam eget arcu magna, vel congue dui. Nunc auctor mauris tempor leo aliquam vel porta ante sodales. Nulla facilisi. In accumsan mattis odio vel luctus.

Top
L'Utilizzo dei cookie migliorano il nostro sito . Continua ad utilizzare questo sito web, dai il consenso all'utilizzo dei cookie . More details…