I paesi del Mar Nero si impegnano a promuovere pesca e acquacoltura sostenibili
In evidenza

08 Giugno 2018
Author :  

Dopo mesi di discussioni, la Commissione europea e la Commissione generale per la pesca nel Mediterraneo (GFCM) si sono assicurate un impegno di 10 anni per ricostruire gli stock ittici del Mar Nero, proteggere la ricchezza ecologica ed economica della regione e promuovere lo sviluppo di un Mar Nero sostenibile.

La conferenza ministeriale ha dato luogo a una storica dichiarazione politica congiunta.

Il commissario Karmenu Vella, responsabile per l'ambiente, la pesca e gli affari marittimi, ha dichiarato: "La dichiarazione di oggi rappresenta un passo storico verso una pesca e un'acquacoltura più sostenibili nel Mar Nero. Mentre mi congratulo con tutti per la firma, sottolineo anche che il vero successo è rappresentato dalla sua attuazione. Il viaggio è lungo, ma la nostra esperienza dimostra che ne vale la pena: lo sfruttamento sostenibile dei nostri mari va di pari passo con mezzi di sussistenza più vitali per i nostri pescatori e le fiorenti comunità costiere."

La Dichiarazione di Sofia è stata firmata dai rappresentanti ministeriali del Mar Nero, lungo la costa del Mar Nero e al di là di entrambi gli Stati rivieraschi, ma anche di Stati non rivieraschi interessati all'acquacoltura: Bulgaria, Romania, Georgia, Moldova, Turchia, insieme alla Commissione europea.

La dichiarazione è un esempio pratico degli sforzi dell'UE per promuovere la pesca sostenibile attraverso la sua politica di vicinato e la cooperazione multilaterale. Stabilisce un piano di lavoro dettagliato per i prossimi 10 anni, basato su azioni congiunte con obiettivi ambiziosi ma coerenti e realistici.

La dichiarazione è il seguito della Dichiarazione di Bucarest  dell'ottobre 2016, che trasforma gli impegni in azioni concrete con risultati tangibili nella lotta alla pesca illegale non dichiarata e non regolamentata (INN), migliora la raccolta dei dati e la scienza, migliora la gestione della pesca e promuove lo sviluppo sostenibile dell'acquacoltura .

È il risultato di una strategia della Commissione europea per stabilire una nuova dinamica nella governance multilaterale della pesca nel Mar Nero attraverso il lavoro svolto dal GFCM, sulla base di principi concordati nella strategia a medio termine GFCM 2017-2020 . .

Suspendisse at libero porttitor nisi aliquet vulputate vitae at velit. Aliquam eget arcu magna, vel congue dui. Nunc auctor mauris tempor leo aliquam vel porta ante sodales. Nulla facilisi. In accumsan mattis odio vel luctus.

Top
L'Utilizzo dei cookie migliorano il nostro sito . Continua ad utilizzare questo sito web, dai il consenso all'utilizzo dei cookie . More details…