World Animal Protection. Reti da pesca identificabili entro il 2025
In evidenza

10 Luglio 2018
Author :  

La ONG World Animal Protection ha invitato gli Stati membri della FAO, United Nations Food and Agriculture Organisation, a garantire che tutte le reti da pesca siano identificabili entro il 2025 per ridurre il numero di animali marini uccisi da quelle  perse o gettate.

Ogni anno più di 100.000 balene, delfini, foche e tartarughe vengono catturati in "attrezzi fantasma": reti da pesca abbandonate, perse e gettate via, trappole che possono impiegare fino a 600 anni per decomporsi. 640.000 tonnellate di equipaggiamento fantasma vengono lasciate nei nostri oceani ogni anno e sette su dieci (71%) si trasformano in "reti fantasma".

Partecipando alla 33a sessione della commissione per la pesca (COFI) a Roma, Ingrid Giskes, responsabile mondiale del cambiamento marino presso la World Animal Protection, ha dichiarato: "La marcatura degli attrezzi da pesca, come parte di un pacchetto di misure preventive di gestione della pesca, aiuterà balene, delfini, foche e tartarughe che restano intrappolati in questo equipaggiamento incredibilmente resistente rendendo possibile risalire alla sua fonte. L'ONU deve mostrare la sua leadership e proteggere i nostri oceani da questi ingranaggi fantasma ".

Serve più responsabilità

Al momento non esistono meccanismi efficaci per identificare il proprietario degli attrezzi da pesca quando vengono persi o abbandonati, rendendo difficile identificare le operazioni illegali.

Se tutte le reti da pesca commerciali fossero etichettate, i pescherecci sarebbero incentivati ​​a fare di più per garantire il recuperaro delle reti perse. Le agenzie di controllo avrebbero l'opportunità di rintracciare e perseguire i trasgressori di serie.

L'organizzazione no-profit ricordato che le etichette fisiche, la marcatura chimica, la codifica a colori, l'identificazione a radiofrequenza (RFID), i radiofari e le boe satellitari sono solo alcuni degli approcci di etichettatura disponibili.

Suspendisse at libero porttitor nisi aliquet vulputate vitae at velit. Aliquam eget arcu magna, vel congue dui. Nunc auctor mauris tempor leo aliquam vel porta ante sodales. Nulla facilisi. In accumsan mattis odio vel luctus.

Top
L'Utilizzo dei cookie migliorano il nostro sito . Continua ad utilizzare questo sito web, dai il consenso all'utilizzo dei cookie . More details…