Salmone, fuga a cinque cifre da un sito Scottish Seafarms
In evidenza

07 Aprile 2017
Author :  

Circa 20.000 salmoni sono fuggiti da un sito gestito dalla Scottish Seafarms, al largo dell'isola di Mull. La fuga, che si è verificato a Bloody Bay, a nord di Tobermory, è avvenuta lo scorso 25 marzo, ed è stata attribuita ad un buco nella rete causata da predatori.
Il salmone dal peso medio di 1,3 kg a testa era parte della produzione prevista per il 2018, quando avrebbe raggiunto il peso di 5 kg.
L'incidente è uno di quelli che coinvolge il maggior numero di pesci, tra quelli che si sono verificati in Scozia dal maggio 2016, quando 30.000 salmoni fuggirono da un sito nelle Outer Hebrides.

Suspendisse at libero porttitor nisi aliquet vulputate vitae at velit. Aliquam eget arcu magna, vel congue dui. Nunc auctor mauris tempor leo aliquam vel porta ante sodales. Nulla facilisi. In accumsan mattis odio vel luctus.

Top
L'Utilizzo dei cookie migliorano il nostro sito . Continua ad utilizzare questo sito web, dai il consenso all'utilizzo dei cookie . More details…