Cina. Il settore dell'acquacoltura spinge verso specie più costose
In evidenza

11 Aprile 2018
Author :  

Il mercato dei mangimi estremamente competitivo in Cina sta guidando il cambiamento nel settore dell'acquacoltura del paese, consigliando ai produttori di allontanarsi da specie di acqua dolce di valore inferiore come la tilapia e la carpa in specie più costose.

Dallo scorso marzo i maggiori produttori di mangimi del paese, organizzano conferenze ed incontri con l'obiettivo di creare domanda e nuovi mercati per prodotti di alto valore.

Le prospettive per le aziende di mangimi per pesci sono buone, considerando che c'è molto spazio per nuove specie in Cina. La crescita dei salari ha dato origine a un'ondata di nuove tendenze culinarie e catene di ristoranti e venditori online che alimentano la crescente domanda di pesce. Queste tendenze culinarie continueranno ad aumentare di ritmo. I redditi cinesi sono aumentati e l'economia si sta spostando verso un'economia basata sui consumi.  La Cina si sta quindi allontanando dalle specie di valore inferiore che possono essere importate facilmente dagli stati vicini come il Vietnam, per preferire specie più importanti ed economicamente più remunerative. 

484 Views

Suspendisse at libero porttitor nisi aliquet vulputate vitae at velit. Aliquam eget arcu magna, vel congue dui. Nunc auctor mauris tempor leo aliquam vel porta ante sodales. Nulla facilisi. In accumsan mattis odio vel luctus.

Top
L'Utilizzo dei cookie migliorano il nostro sito . Continua ad utilizzare questo sito web, dai il consenso all'utilizzo dei cookie . More details…