Commissione europea. Piani d'azione per migliorare sistemi di controllo della pesca belga e tedesca
In evidenza

08 Maggio 2017
Author :  

La Commissione europea ha adottato due piani d'azione che illustrano come Belgio e Germania possono superare le carenze identificate nei rispettivi sistemi di controllo della pesca, seguendo i programmi di controllo sulla gestione dei dati e il sistema di controllo rispettivamente nel 2014 e 2015 e nel 2015 e nel 2016. Le misure e la linea temporale dell'attuazione sono state concordate con le autorità di ciascuno Stato membro, conformemente alla procedura di cui al regolamento (CE) n. 1224/2009 sul controllo della pesca.

In base ai loro piani d'azione, Belgio e Germania lavoreranno per migliorare la gestione dei dati; principalmente assicurando che siano raccolti i dati di cattura, validati, controllati e applicati in modo completo per garantire un efficace monitoraggio e la segnalazione dell'assunzione di quote.

I piani d'azione sono un modo efficace per attuare la politica comune della pesca in uno spirito di cooperazione e di dialogo. Con la loro chiara durata, i parametri di riferimento e le scadenze per i rapporti, consentono alla Commissione di seguire l'attuazione e i progressi compiuti, come dimostrato, ad esempio, dai piani d'azione chiusi con Spagna, Malta e Lettonia. Essi contribuiscono a garantire che gli Stati membri abbiano istituito adeguate strutture e sistemi amministrativi e tecnici atti a garantire il monitoraggio, il controllo e l'applicazione delle norme della politica comune della pesca e contribuiscano pertanto alla sostenibilità della pesca.

Suspendisse at libero porttitor nisi aliquet vulputate vitae at velit. Aliquam eget arcu magna, vel congue dui. Nunc auctor mauris tempor leo aliquam vel porta ante sodales. Nulla facilisi. In accumsan mattis odio vel luctus.

Top
L'Utilizzo dei cookie migliorano il nostro sito . Continua ad utilizzare questo sito web, dai il consenso all'utilizzo dei cookie . More details…