In Inghilterra avviata la campagna “No cannucce” per difendere i nostri mari
In evidenza

26 Luglio 2017
Author :  

La straordinaria campagna No-cannucce" sta raggiungendo sempre più bar e ristoranti, rendendo le cannucce di plastica una minor minaccia per l'ambiente. I proprietari di alcuni pub di Norwich, in Inghilterra, hanno deciso di far pagare le cannucce oltre al drink servito e stanno incoraggiando altre imprese a fare lo stesso, allo scopo di limitare l’inquinamento da plastica.

I proprietari di questi pub di Norwich hanno trovato alternative biodegradabili alle cannucce di plastica e hanno invitato i grossisti a venderle a livello nazionale. Ogni singola cannuccia che è stata data con un drink esiste ancora da qualche parte nel mondo e, dal momento che è fatta con materiale non biodegradabile, contribuisce ad alimentare enormi mucchi di rifiuti che galleggiano in mezzo all'oceano.

Ogni giorno solo negli Stati Uniti vengono prodotte 500 milioni di cannucce e la maggior parte di queste finirà nel cestino entro mezz'ora circa dopo essere stata usata. A causa di quelle che finiscono negli oceani, 700 specie marine sono in pericolo di estinzione.

 

Suspendisse at libero porttitor nisi aliquet vulputate vitae at velit. Aliquam eget arcu magna, vel congue dui. Nunc auctor mauris tempor leo aliquam vel porta ante sodales. Nulla facilisi. In accumsan mattis odio vel luctus.

Top
L'Utilizzo dei cookie migliorano il nostro sito . Continua ad utilizzare questo sito web, dai il consenso all'utilizzo dei cookie . More details…