Partner

logo gs1 italyGS1 Italy è l’associazione senza scopo di lucro che riunisce 35 mila imprese di beni di consumo. Ha l’obiettivo di facilitare il dialogo e la collaborazione tra aziende, associazioni, istituzioni per creare valore, efficienza, innovazione, per dare più slancio alle imprese e più vantaggi al consumatore.

GS1 Italy sviluppa e mantiene gli standard più usati al mondo per la comunicazione tra imprese. Siamo conosciuti per il codice a barre, definito dalla BBC come una delle “50 cose che hanno reso globale l’economia”. Gli standard GS1 migliorano l’efficienza, la sicurezza e la visibilità delle supply chain attraverso i canali fisici e digitali in 25 settori.

Il network GS1 è presente in 112 paesi, con 1,5 milioni di aziende utenti e 6 miliardi di transazioni ogni giorno: dimensioni che dimostrano come gli standard GS1 abbiano creato un linguaggio comune che supporta sistemi e processi in tutto il mondo.

GS1 Italy inoltre propone i processi condivisi ECR che hanno come obiettivo l’efficienza e l’innovazione nella filiera e che nascono dal dialogo e dal confronto tra Industria e Distribuzione. Scopo di ECR è di rendere l’offerta più reattiva rispetto alla domanda dei consumatori e di promuovere la rimozione dei costi non necessari all’interno della filiera.

GS1 Italy coordina anche dei servizi: Immagino, per semplificare i processi di condivisione di immagini e informazioni di prodotto tra produttori e distributori e rispondere alle esigenze dei consumatori digitali; Allineo, per la sincronizzazione delle informazioni anagrafiche dei prodotti tra i vari partner commerciali; Procedo, che offre al mercato fornitore-distributore una piattaforma web per lo scambio elettronico dei documenti; Academy, i corsi di formazione per migliorare le performance e le competenze aziendali; nel Lab di GS1 Italy è possibile sperimentare il funzionamento degli standard GS1 e la loro applicazione nelle varie fasi della filiera.

GS1 Italy ha realizzato anche progetti nel settore ittico, sanitario, bancario, per la logistica e il trasporto ferroviario. Inoltre realizza numerosi studi, come l’Osservatorio Non Food e l’Osservatorio Immagino.

Visita il nostro sito